Pubblicazioni

  • Kabuki

    0 di 5

    Kabuki non è solo un racconto di situazioni realmente vissute, è soprattutto un’analisi interiore espressa in forma altamente poetica e fortemente incisiva che costringe il lettore a guardare dentro di sé prendendo parte ad una teatralità esistenziale dove si ha la sensazione che la logica manchi, in un balletto che stimola a ritrovare il meglio di noi stessi.

    di Mario Wether Romanazzi

    15,00
  • L’azzardo

    0 di 5

    L’azzardo evoca scenari politici e socio-economici dell’Italia di ieri, oggi e domani, e ha il pregio di passare in filigrana la complessa e complicata realtà del Belpaese, organizzandola in un quadro d’insieme che emerge attraverso gli impetuosi numeri e l’argomentare, spesso ironico, dell’autore.

    di Patrizio Bruscasco

    15,00
  • L’eco delle tue parole

    0 di 5

    Raccolta di poesia che rappresenta un ulteriore approfondimento del concetto di sofferenza su cui l’autrice ha più volte indugiato.

    di Emanuela Grimaldi

    15,00
  • L’Ultima Fata

    0 di 5

    Una breve raccolta di fiabe, leggende e racconti con la quale poter avvicinare l’affascinante ed originalissimo universo culturale ungherese.

    di Fabio Grosso

    13,00
  • La carte del pesce

    0 di 5

    Una raccolta di articoli che, secondo uno schema logico, danno un’idea precisa di cosa stia succedendo nel nostro Paese…

    di Bruno Tinti

    18,00
  • La lunga notte delle farfalle

    0 di 5

    Saggio sull’esplorazione dell’anima esperienza drammatica e misteriosa che l’autrice compie in compagnia della madre, novello Virgilio presenza muta, ma operante.

    di Giuliana Cordero

    15,00
  • La sindrome di Babette – 39 ricette emotive

    0 di 5

    Un libro che è un ricettario, che è un diario, che è una dichiarazione d’amore. Come dire: una rosa è una rosa è una rosa.

    di Chicca Tortina

    25,00
  • La visione dell’ineffabile

    0 di 5

    In tempi in cui il femminicidio sembra assurgere a moda, delle sorelle ci parlano con voci che paiono lontanissime e sono appena dietro l’angolo, a qualche secolo di distanza da noi, ma consegnate a fisse per sempre in archivi di monasteri e biblioteche, in documenti accessibili e remoti.

    di LFrancesca Masante

    15,00
  • Le rosse cupole di Acheron

    0 di 5

    “Le rosse cupole di Acheron” racconta la prima spedizione umana su Marte con un taglio vivace e appassionante, facendo incontrare fiction narrativa, riflessione geopolitica e plausibilità scientifica. Cinque astronauti, cinque storie differenti, una sola destinazione: la pianura marziana a nord della catena di Acheron, sito ideale per tentare un atterraggio. E se il più grosso ostacolo alla conquista del Pianeta Rosso non si trovasse nello spazio profondo, bensì nella meschinità di alcuni addetti ai lavori?”
    Paolo Riberi

    di Giancarlo Genta

    18,00
  • Miele e Kerosene

    0 di 5

    Un romanzo dove la realtà e la fantasia gareggiano fino alla fine, in un infinito intreccio di musica, jazz, personaggi ed eventi spettacolari, commoventi, preoccupanti… il Novecento.

    di Luca de Antonis

    22,00
  • Parole e forme

    0 di 5

    Poesie e illustrazioni dell’autrice in stretto rapporto con la sua visione del mondo, sofferta indagine sul valore dell’esistenza, inevitabilmente volta al triste tramonto.

    di Paola Grimaldi/strong>

    18,00
  • Perché… nulla vada perduto

    0 di 5

    “Perché… nulla vada perduto” si propone di suggerire una prospettiva interpretativa della Resistenza Italiana attraverso il percorso biografico di Dino Giacosa, testimone e protagonista.

    di Vittoria Grimaldi

    12,00